Lo studio efficace

/Lo studio efficace

Studiare chitarra: cos’è la maestria e come si raggiunge.

By |2019-06-22T23:16:41+00:00Giugno 21st, 2019|didattica, Generici, Guitar Mindfulness, Lo studio efficace, Manuel Consigli|

Facendo lezione di chitarra jazz può capitare di toccare temi importanti.È proprio nella relazione con l'allievo che nasce la didattica, così diceva anche il mio Maestro Filippo Daccò. ​Ieri facendo lezione via Skype con il mio caro allievo Marco, è emerso un tema importantissimo: la maestria. Cos'è la maestria? Perché alcuni la raggiungono e altri invece [...]

Come organizzare lo studio della chitarra jazz: 6 consigli preliminari

By |2019-05-28T09:46:31+00:00Novembre 29th, 2016|Lo studio efficace, Manuel Consigli|

    "Writing Music" by Grant Cochrane   1) Un ambiente tranquillo Se ti è possibile organizzati un ambiente dedicato allo studio.  Meglio se luminoso e ben areato, dove tenere il tuo strumento e avere a portata di mano il materiale che ti serve per studiare: i dischi, le basi, un registratore, una loop station, i [...]

Lo studio efficace (parte settima): l’illusione dello strumento e il segnale di Dizzy

By |2019-05-29T08:29:55+00:00Maggio 1st, 2015|articoli, didattica, Lo studio efficace, Manuel Consigli|

Prima di dirti cosa pensava il grande Dizzy Gillespie mentre suonava, voglio farti una domanda: quando imbracci la tua chitarra e suoni, qual è il verostrumento? Voglio dire quello più importante, la vera sorgente della tua musica.    È la tua chitarra o sei piuttosto tu? Da dove arrivano le idee musicali che si esprimono quando suoni, e il [...]

La “zona segreta di apprendimento” (parte seconda)

By |2014-04-23T01:17:00+00:00Aprile 23rd, 2014|Lo studio efficace, Manuel Consigli|

Cos’è dunque questa misteriosa “zona segreta dell’apprendimento”?Si tratta in sostanza di una particolare forma di ascolto, caratterizzata da una forte relazione con la sorgente della musica e che agisce per un ambito temporale circoscritto. Come musicista sai bene che esistono diversi modi di ascoltare. Puoi farti accompagnare dalla musica chiacchierando con gli amici davanti a un [...]

La zona segreta dell’apprendimento

By |2014-04-20T14:50:00+00:00Aprile 20th, 2014|Lo studio efficace, Manuel Consigli|

                     "Child Studying Under Tree" by jannoon028Forse sai già tutto sulla scala superlocria e hai studiato tutti i libri di armonia del mondo, le tue mani potrebbero doppiare quelle di Bireli Lagrene suonando Cherokee a 350 bpm eppure senti che ancora qualcosa non funziona…La pronuncia ha ancora [...]

Suonare in piedi…da seduti!

By |2019-05-28T09:11:33+00:00Ottobre 25th, 2012|Lo studio efficace|

Ti piace di più suonare in piedi o da seduto? In effetti, sono due cose molto diverse. Immagino che anche a te certi brani riescano meglio in un modo piuttosto che nell'altro. Nelle due posizioni il corpo partecipa diversamente all'esecuzione musicale, con differente equilibrio, stabilità e mobilità. Da in piedi il corpo ha la possibilità di muoversi più liberamente e partecipare con [...]

“Analisi posturale e biomeccanica funzionale del musicista-
chitarrista”

By |2012-07-18T16:22:00+00:00Luglio 18th, 2012|didattica, i migliori video didattici di youtube, Lo studio efficace, Manuel Consigli, tecnica|

Questo progetto dal titolo "Analisi posturale e biomeccanica funzionale del musicista-
chitarrista" presentato congiuntamente dal Conservatorio Statale di Musica "Jacopo Tomadini" e 
dall'Università degli Studi di Udine è risultato vincitore del Bando emanato nel 2009 dalla Regione
Friuli Venezia Giulia riguardante il finanziamento di progetti di ricerca in ambito universitario.

Si tratta di un lavoro di ricerca e di [...]

Lo studio efficace (parte sesta): il timing e la percezione del tempo

By |2012-04-28T14:32:00+00:00Aprile 28th, 2012|articoli, didattica, Lo studio efficace, Manuel Consigli|

Si dice che la musica sia “l’arte del tempo”. Io aggiungerei che la musica è “l’arte del tempo presente”!Essere nel presente è una condizione fondamentale per un musicista. Ma cosa significa essere nel presente? Vuole dire avere l’attenzione focalizzata sulle percezioni sensoriali del “qui e ora”:La qualità del “timing”, cioè della precisa collocazione dei suoni nel [...]

Lo studio efficace (parte terza): Il senso di sicurezza

By |2012-04-15T17:50:00+00:00Aprile 15th, 2012|Lo studio efficace|

Il senso di sicurezzaImage: dan / FreeDigitalPhotos.netIl “senso di sicurezza” che devi sviluppare se desideri ottenere il massimo dalle tue sessioni di studio e dalle tue performance riguarda sia l’aspetto corporeosia quello mentale.Per quanto riguarda il corpo, identifico il senso di sicurezza con il grounding, ovvero con la sensazione di radicamento alla terra. Quanto ti sto [...]